Dolce, succoso, ricco di vitamina A, vitamina C, antiossidanti, buono. Il cocomero non manca sulle nostre tavole con l’arrivo del caldo e della bella stagione. Un frutto meraviglioso, non solo nell’aspetto ma anche per le sue proprietà: idrata il nostro corpo mantenendo la pelle più luminosa e sana, combatte i radicali liberi, responsabili della comparsa dei segni dell’invecchiamento. Questa la polpa; e i semi? Servono tantissimo ai capelli sfibrati da sole, salsedine e anche stress. Sono ricchi di OMEGA 6 e 9 che possono proteggere dalla distrazione del capello. E quindi cominciate a racimolare i semi dopo aver gustato la polpa dell’anguria e preparate questo impacco che ho trovato su www.ecobioricetta.it

Impacco anguria e semi per capelli sfibrati
100 gr di anguria
3-4 cucchiai colmi di semi d’anguria ( rigorosamente sbucciati)
1 cucchiaio di olio di jojoba ( in alternativa anche di cocco)
1 cucchiaio di olio di semi di lino ( o anche di avocado o sesamo)
3 cucchiai di yogurt bianco naturale
Istruzioni
Prendere una ciotola e un frullino ad immersione.
Frullare la polpa dell’anguria insieme ai semi.
Versare il risultato in una ciotola.
Aggiungere lo yogurt e amalgamare per bene.
Versare gli olii ed amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Spalmare su lunghezze e punte
Avvolgere i capelli con della pellicola.
Tenere in posa per 30 min 1 ora max
Sciacquare per bene e procedere con lo shampoo abituale.

 

0 191