Questa scarpa inossidabile trova i suoi albori nel 1300 quando i contadini spagnoli intrecciavano le suole di paglia robusta, cucendole con il tessuto. Comode, easy, casual, associate sempre all’estate, le espadrillas quest’anno hanno “alzato i tacchi” e sono diventate anche scarpe di lusso. Gucci e Chanel le realizzano in pelle di agnello o in tweed bianco e in versione zeppa, con gli iconici loghi trapuntati sulla tomaia. Quanto costano? Quelle di Chanel  “solo” 520 euro (www.chanel.com/) , leggermente più accessibili…..quelle di Gucci (310 euro) www.gucci.com/ Oltre oceano invece si mescola il casual delle espadrillas con le sneakers, utilizzando suole in corda finemente intrecciata su scarpe da ginnastica. E’ il marchio Victoria che le lancia, sempre con tacco zeppato (www.victoriascarpe.it). La migliore scelta? Per me quella del marchio Espedrilles, nato negli anni Settanta in Emilia Romagna. Qui trovi le classiche calzature con la suola in corda ma anche i modelli più glamour. Qui il sito espadrilles.it per capire tu che espadrilla sei.

0 35